giovedì 28 giugno 2007

La foglia


La foglia,

d'amor e' figlia.
Leggera
s'appiglia,
sol'al cuor
di chi d'amar ha voglia.

Come sorgente gorgoglia,
trasparente meraviglia.
Desiderio sulla soglia,
impeto senza briglia.

E' ninfa che bisbiglia,
e' seme che germoglia,
e' carne sulla griglia,
e' il lilla che m'invoglia.

E' la mia parte spoglia,
il cuor della conchiglia,
beata chi mi piglia,
di piu' chi me s'ammoglia.

Di donne ce ne'e' avoglia,
ma voglio sol chi m'assomiglia.

The bachelor Sisotto.


1 commento:

veronica ha detto...

Recitata dalla tua voce e dalla tua mimica facciale renderebbe sicuramente di più..ma che dire, è stupenda :-)
"Come sorgente gorgoglia,
trasparente meraviglia.
Desiderio sulla soglia,
impeto senza briglia".
E' la mia parte preferita..tienes razon..c'est l'amour..

Kiss you