domenica 27 maggio 2007

Siso News


Sigla

Pa-ppappà-pa-ra-pàaaa
Pa-ppà-pa-ra-pà
aaa
Pa-pàaaaaaaaaa


Buonasera e benvenuti alla nuova edizione delle Siso News.
Ottima settimana per il Sisotto in the Ozy Country.
Tante le novità. Ma ecco gli aggiornamenti dal nostro inviato, che sono sempre io (aho sì, me la canto e me la sono, n'se po?!) :


SPORT

Giovedì il sisotto ha giocato a pallone sul tetto di un palazzo. Calcetto stellare.
"E' stato quasi impossibile prestare attenzione alla partita" - ha rivelato il giovane ta-lento (eh sì, mi devo riallenare un po'...) - "giocare in notturna con lo sfondo dei grattacieli di sydney come panorama, ha reso difficile la mia prestazione". Partita tesa, sfiancante, senza fuori, con la palla sempre in gioco. Pim pum pam! Un bucio de c... insomma. Ricordiamo che il fenomeno delle partite sui tetti dei palazzi era già stato introdotto nella capitale da Andrea Rossini. Caro amico del sisotto e altra grande promessa del calcio romano che, per vicissitudini varie, è finito pure lui con l'andare,
appunto, "pe' tetti".
Si conferma cmq la solita storia: in terra d'Australia ci sono sì le location, ma gli attori lasciano molto a desiderare. Ndo giocano giocano, questi nun so' boni lo stesso.


CULTURA

Si preannuncia un periodo di gran fermento per il cervello del bartolino, che fermenta già di suo, ma per altri alcoolici motivi. A Sydney sono in arrivo eventi di gran portata...infatti, se magna.
Da inizio giugno e per due settimane ci sarà il "Sydney Italian Festival". Una manifestazione culturale a 360° (ma non sarà troppo caldo?...) che celebra tutti gli aspetti della cultura italiana. Cibo, vino, teatro, cinema, musica, arte, moda, design, motori. Si attende la partecipazione di Sofia Loren, madrina del Festival, di Stefano Benni in lezioni libere e del Prosciutto San Daniele, il più atteso.
Dal 28 maggio al 7 giugno invece, sarà di scena il "Sydney Writers Festival". Una settimana dedicata a scrittori famosi e in erba che si incontreranno liberamente per confrontarsi e condividere assieme il piacere della scrittura nelle sue mutevoli forme. "Una grande iniziativa il festival della scrittura..." - ha sottolineato il sisotto - "...non ho parole..." (risate forzate del pubblico alla sottile battuta).
Grande attesa inoltre per il 16 giugno, giorno in cui il Dalai Lama terrà un discorso pubblico nei giardini della città. Si suppone che il sisotto si raserà di nuovo a zero lo scalpo per essere in tema con l'evento.
Evento per altro gia' introdotto questo sabato con una mostra epica sul Tibet. Pieno di entusiasmo il sisotto vi si e' recato. Una splendida esposizione di sole 15, e sottolieno 15, desolanti fotografie. Il tempo di constatare che i tibetani in realta' sono dei sardi con con gli occhi a mandorla. Non ci sarebbe da stupirsi se Dallylam (ormai siamo in confidenza) iniziasse il discorso del 16 giugno con un "Carta Mmmusiccca ne' vvuoi?!" e magari svelasse a tutti che in realta' il suo palazzo reale e' sul Gennargentu. Porccca Trrooiaaa! Patagarrosu! Tutti la felicittta' nella vittta perseguirrre dovvvettte!
Evviva il Dalai Sardo!!!


ATTUALITA'

Uscirà a breve la prima campagna pubblicitaria del nostro piccolo capoccione rasato.
E' una campagna stampa per la banca St. George. Un'idea "da banca", niente di che, però c'è quel guizzo sisottesco che al cliente è piaciuto molto. Come opera prima è un buon inizio.
In presentazione la prossima settimana, invece, le idee per Country Energy e PlayStation.


EVENTI

Sabato sera il discolo de Spinacity è stato visto al Telstra Stadium per la partita di rugby Australia-Galles. Si vocifera che fosse in tribuna Vip, per via dell'agenzia che gli aveva regalato i Pass. "Io l'ho visto!" - ci conferma sicuro uno spettatore - "aveva un frigo stracolmo di roba e il televisore per i replay accanto al suo seggiolino!". "Io l'ho osservato bene" - aggiunge un'altro testimone - "era tutto impegnato a degustare i piatti che gli venivano serviti. E tra un assaggio e l'altro, guardava un po' la partita. Ogni tanto cazzarava come suo solito col suo art o col direttore creativo." Anche in Italia ricordiamo che il sisotto cazzarava un po' troppo col suo direttore creativo.....e ora infatti è in australiaaaaaaaa! Che vorrà dire? Che tornerà presto da noi?


INTERNI

Tutto bene.
Caco con regolarità.


Ed ora break pubblicitario.
A tra poco per le notizie dell'ultim'ora.


"Vai sul sito dell' ADCI! O compra la rivista! O leggi il blog! Insomma fai come minchia ti pare, ma non perdere l'occasione di leggere la rubrica dall'australia curata dal siso! Ebbene sì, lo scugnizzo della capitale ha contattato l'associazione dei creativi italiani e ha proposto di fare da "corrispondente" oltreoceano per testimoniare dall'interno il punto di vista down-under alla pubblicità! I membri del consiglio, a quanto sembra, gli hanno risposto che sono ben felici di farlo! E alloraaaaaaaaa....Entra anche tu nel vorticoso cervello del sisotto! Segui la sua storia e i suoi aggiornamenti! Tra pochissimo il primo numero: "Una mente sottosopra"! Non perderlo! Corri in ridicola! A soli 5 neuro e 90!"

Bene eccoci, siamo di nuovo in diretta.


ULTIM'ORA

E' tornato Gianluca dal viaggio sulla costa est con la sorella e il nipotino. Gli ho fatto tre regalini di bentornati...che tenerooooooooone.
Si preannuncia una lunga serata di foto e racconti.
Di fatti, bella pe tutti.

Vi ringraziamo di averci seguito. Alla prossima.
E come disse er gallo alla gallina...
...se beccamo!


Me scappa la Sigla
Pì-ppippì-pi-ri-pìiiiiiiiii
Pi-ppì-pi-ri-pìiiiii

Pi-pìiiiiiiiiii

5 commenti:

Pina ha detto...

Non ho fatto altro che ridere.
Grazie Siso!!!
e' l'una e dieci di notte. Siamo stati a cena da zio Giancarlo e siamo appena tornati a casa, ma non potevo addormentarmi senza prima leggere sul tuo blog.Buona giornata.
Mamma.

L'AustraloSisotto ha detto...

Ciao mammi'...sono troppo contento di comunicarti questa serenita' con delle belle risate.
Ti voglio bene. Mi manchiiiiiiiiiiiiiiii....unghe'...!
Buona giornata a anche a te! Smacks!

D@di ha detto...

Grandeeee!!!!

veronica ha detto...

Sei un inviato strepitoso!! :-) Ogni parola è una risata..e poi, quando ti rivolgi a te stesso in terza persona sei troppo, troppo esilarante...Ma quante ce n'hai???Anzi, ma quante ne sa il creativo di Spinacity? Guardare il tuo blog è la prima cosa che faccio quando arrivo a lavoro e l'ultima prima di andare a nanna, sono golosa e curiosa dei tuoi aggiornamenti!!

Buona serata Sydneysider!

Stefano ha detto...

adesso ho capito tutto quel ridere di mamma stanotte!!!!
Me stai a diventà ancora più comico.
Condivido pienamente quanto detto da Veronica, sei l'inizio e la fine della giornata....ti pare poco???
vado a nanna.. ovviamente con il sorriso sulle labbra.-
papà
P.S. scusa se oggi non ho chiamato,
sono stato impegnatissimo.-
se aribbeccamo